Stemma Comune di Sarzana

Turismo e Cultura

Lungo le mura Amministrazione Servizi al cittadino Turismo e cultura Manifestazioni Eventi  English version

Dopo aver visitato la fortezza ed apprezzato, dalla piazzola, la suggestiva vista delle due rocche, proseguite lungo la passeggiata sulle mura, uno dei tratti sopravvissuti al taglio ottocentesco.

Il cammino era piacevolmente alberato e considerato il più interessante della città.
All'altezza della porta, sulla destra, il suggestivo scorcio di via Mazzini dovuto alla lungimiranza degli Anziani di Sarzana che ordinarono l'abbattimento del muro, troppo alto, costruito dalle maestranze.

Scendendo sul versante opposto, caratterizzato dalle case con gli archivolti comunicanti direttamente con le mura, si anima uno degli angoli più suggestivi di Sarzana.
Si raggiunge il torrione Testaforte antico baluardo medievale.
Il rifacimento rinascimentale lo ha realizzato in foggia di bassa torre, con calotta interna voltata in mattoni e pozzo centrale.
Sugli spalti del torrione fu costruita villa Carpena edificio di gusto eclettico, non privo di certe finezze decorative.

Dall'alto della gradinata che ci permette di valutare l'altezza della cinta fortificata rinascimentale che proteggeva Sarzana da sud ovest, si scorge, sul fondo, la bella altana settecentesca di palazzo Martini.

I giardini di piazza Cesare Battisti sono stati costruiti all'interno del fossato rinascimentale, mentre via Landinelli è stata ottenuta dall'abbattimento delle mura.

I fossati relativi furono intasati nel secondo dopoguerra da edifici che rivelano esattamente la loro identità, come si nota paragonando il palazzotto ottocentesco costruito sull'angolo di piazza Garibaldi con quello che lo affianca.

 

Tappa precedente
Fortezza Firmafede
Tappa successiva
Piazza Garibaldi

Da “I percorsi d'arte più belli e più segreti della Val di Magra e della Terra di Luni”
di R. Ghelfi e C. Sanguineti - Edito da Agorà Edizioni e LAB Laboratorio d'Arte Contemporanea Lunigiana


© Comune di Sarzana
info@comune.sarzana.sp.it
Ultima modifica
22.03.2012
e-mailP.E.C.
protocollo.comune.sarzana@postecert.it